Sermoneta rallegra gli animi per la sua bellezza

per le vie del borgodal ribollir de’ tiniva l’aspro odor de i vinil’anime a rallegrar (San Martino, G. Carducci) Ci si sente rallegrati passeggiando tra le stradine di Sermoneta in un’assolata giornata di gennaio.Il sole intiepidisce il freddo invernale, incoraggiando i visitatori ad esplorare le bellezze del borgo. Questo piccolo centro rappresenta uno dei borghi…

Ad Alatri, sulle orme della mula

Si narra che l’ 11 gennaio del 1132 le spoglie di San Sisto I siano arrivate ad Alatri sul dorso di una mula, diretta originariamente ad Alife. Così inizia la versione alatrina del racconto della traslazione delle reliquie di Sisto I, che propone una variazione storicamente non documentata rispetto a quella alifana. Il racconto vuole…

Zagarolo: un piccolo tesoro avvolto da un mantello verde

Tetti spioventi, camini fumanti, stradine acciottolate. Zagarolo è un piccolo tesoro adagiato su una collina tufacea e immersa in un’ampia area boschiva. Un borgo poco conosciuto al turismo di massa, ma che rappresenta una gemma che noi di Experience Lazio abbiamo scovato e vogliamo donare ai nostri lettori.Il comune di Zagarolo vanta infatti una storia…

A Jenne, l’arte del presepe celebra l’Epifania

Quale modo migliore per festeggiare l’arrivo dell’Epifania, se non quello di visitare il borgo medievale di Jenne, e il suo tradizionale presepe? Arroccato a 834 slm su uno sperone del Monte Pratiglio, nella zona centrale del Parco Regionale dei Monti Simbruini, Jenne domina la Valle dell’Aniene da almeno un millennio. Circondato da un territorio ancora…

Caldara di Manziana dalle mille bolle blu

Con l’arrivo del nuovo anno tornano puntuali i buoni propositi e in cima alla lista, c’è sempre quello di fare più movimento. Ma tra il grigiore delle palestre e una passeggiata all’aria aperta, meglio optare per le seconde. Soprattutto se in luoghi ancora poco esplorati, come il Monumento Naturale Caldara di Manziana. L’area protetta nel…